Segnala a Zazoom - Blog Directory

Nuovi autovelox in arrivo, interessata la SS 186 da Monreale a Partinico, e la Palermo Sciacca

Anche in molti tratti della SS 113 collocati dispositivi fissi di rilevamento, obiettivo ridurre gli incidenti legati all’alta velocità

Nuovi autovelox in arrivo per tutta la provincia di Palermo. La decisione è stata presa dalla prefettura del capoluogo, al fine di ridurre gli incidenti legati all’alta velocità.

È appena stato pubblicato il decreto del prefetto, il dott. Giuseppe Forlani, una volta sentiti i pareri e dopo una lunga istruttoria tenuta con Anas, Città metropolitana e Polstrada. E sono numerose le arterie stradali dove potranno essere installati gli autovelox. Si tratta in questo caso di dispositivi fissi di rilevamento. 

A partire da quelli che verranno collocati sulla statale 186, nel territorio di Monreale, in prossimità della frazione di Pioppo, e poi nel tratto che costeggia i comuni di Borgetto e Partinico. 

Anche la strada statale 624, la Palermo-Sciacca, sarà interessata da nuovi autovelox, nel territorio di Monreale, Altofonte, San Giuseppe Jato, Contessa Entellina. 

Ed ancora altri dispositivi di rilevamento si potranno ritrovare lungo la strada statale 113, Settentrionale Sicula, verranno collocati nei territori dei comuni di Partinico, Capaci, Terrasini, Lascari, Campofelice di Roccella, Termini Imerese, Altavilla Milicia, Santa Flavia, Bagheria, Villabate. 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.