Monreale, ennesimo incivile ripreso da una telecamera (VIDEO)

Una telecamera riprende un uomo mentre butta della spazzatura in strada. L'uomo è stato più volte visto compiere atti simili

0

MONREALE – Ripreso l’ennesimo incivile mentre sporca la nostra città. Il video mostra un uomo – in via Passo d’Api, a Pioppo – mentre con noncuranza “sbarazza” la macchina buttando per strada alcune bottiglie di plastica.

 

Il gesto è stato ripreso da una telecamera di sorveglianza della zona; un residente lo ha segnalato alla nostra redazione (abbiamo tagliato la parte in cui si riconosceva l’uomo, per motivi di privacy).

Purtroppo, questo è solo l’ennesimo caso di inciviltà sottoposto agli occhi dei cittadini monrealesi.

Sulla stessa via le telecamere hanno più volte ripreso cittadini a passeggio con i cani che non raccolgono i loro escrementi, altri che gettano carta o altri rifiuti per terra. In alcuni casi sono stati richiamati ad un comportamento più civile, e spesso, consapevoli del fatto di venire immortalati dalle telecamere, hanno modificato le loro abitudini. Perché su quella via sono diverse le telecamere installate dai residenti, che hanno così potuto scoprire chi fossero i responsabili di questi atti incivili e convincerli a comportamenti differenti. “Però non sempre – ci spiega un residente – l’opera di convincimento è stata accolta bene”.

In questi mesi i cittadini, l’amministrazione comunale e l’Ecolandia si sono impegnati costantemente per migliore la pulizia della nostra città e per rispettare l’ambiente. Ma purtroppo c’è ancora chi si sente in diritto di poter trattare il nostro territorio come una discarica a cielo aperto. Il lavoro che i monrealesi stanno portando avanti con tanta determinazione, in sinergia con le istituzioni e gli enti locali, non può essere sminuito da soggetti noncuranti verso il bene collettivo.

Ricordiamo che video come questi possono essere inviati alla nostra redazione come alle forze dell’ordine, che potrebbero utilizzarli per applicare sanzioni penali.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.