Grisì, un milione e 500 mila di euro dopo l’alluvione, assegnati i lavori 

"Interveniamo dopo l'ultima alluvione che ha colpito Grisì, ponendo rimedio a una situazione annosa, da sempre trascurata dalle amministrazioni precedenti”

0

GRISÌ (MONREALE)  – Un milione e 500 mila di euro per mettere in sicurezza la frazione monrealese di Grisì. Questa mattina il sindaco Alberto Arcidiacono ha ufficialmente consegnato i lavori per la realizzazione delle opere strutturali ed idrauliche per la messa in sicurezza della frazione. 

All’incontro erano presenti, fra gli altri, il presidente del consiglio comunale Marco Intravaia, l’assessore ai Servizi a Rete Geppino Pupella, il consigliere Giulio Mannino e i rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri e della ditta Tek Infrastrutture di San Cipirello che si era aggiudicata i lavori. 

L’intervento è stato finanziato dal Dipartimento Regionale della Protezione Civile, che ha anche curato la progettazione esecutiva in collaborazione con il Comune di Monreale e con l’assessore comunale ai Servizi a rete, Geppino Pupella, che è stato coadiuvato dal Responsabile Unico del Provvedimento Vittoriano Gebbia e dal funzionario comunale Nicola Giacopelli. 

“È un giorno importante per la frazione di Grisì – ha dichiarato il sindaco Alberto Arcidiacono – che dimostra il nostro impegno per le frazioni, con progetti concreti come questo che ci consentono di creare infrastrutture che tendono a migliorare la qualità della vita dei nostri cittadini. Rivolgo un particolare ringraziamento al presidente della Regione Nello Musumeci che ha fortemente voluto questo intervento che mira a ripristinare la sicurezza del centro di Grisì, fortemente colpita dall’alluvione del 2019”.

Con la consegna dei lavori di messa in sicurezza della frazione Grisì, dimostriamo che la solidarietà nelle tragedie che colpiscono una popolazione ha senso e non é vuota retorica solo se si traduce in fatti. “L’amministrazione comunale – ha aggiunto ii presidente del Consiglio comunale di Monreale, Marco Intravaia – grazie all’impegno e alla vicinanza del Governo regionale, è stata consequenziale agli impegni assunti subito dopo l’ultima alluvione che ha colpito Grisì, ponendo rimedio a una situazione annosa, da sempre trascurata dalle amministrazioni precedenti”.

“Oggi per Grisì è una giornata veramente importante, finalmente dopo 40 anni, grazie all’amministrazione Arcidiacono, saranno realizzati i lavori di messa in sicurezza della nostra frazione che si attendevano da tanti anni e che ci daranno più sicurezza e serenità”.

A dichiararlo é il consigliere comunale Giulio Mannino (La Nostra Terra) che ha aggiunto: “Nel partecipare alla consegna dei lavori ho provato una grande emozione e, pertanto, voglio ringraziare il sindaco Alberto Arcidiacono, il presidente del Consiglio comunale Marco Intravaia, l’assessore Geppino Pupella  e i tecnici del Comune per aver definito questo grande progetto. Infine, un sentito ringraziamento lo rivolgo al presidente della Regione Nello Musumeci per aver preso a cuore sin dall’inizio questa problematica molto seria per la mia frazione “.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.