Piana: martedì 13 luglio i precari del comune firmano i contratti a tempo indeterminato 

Per 47 dipendenti arriva la stabilizzazione, Petta: “Un orgoglio per la nostra amministrazione”

0

PIANA DEGLI ALBANESI – Con delibera n° 55 del 08 Luglio 2021 la Giunta Comunale ha ufficialmente suggellato e concluso la procedura di stabilizzazione del personale precario storico del comune avviata sin dai primordi dell’insediamento.

Martedì 13 Luglio saranno finalmente sottoscritti i contratti di lavoro dipendente a tempo indeterminato dei 47 dipendenti, ormai ex precari, ed avrà inizio concretamente una nuova era dal punto di vista lavorativo e gestionale.

Il sindaco Rosario Petta ha dichiarato: “Tante le promesse negli anni, tante le vicissitudini e tante le amministrazioni passate e tanti, troppi, i dipendenti che hanno desiderato la garanzia dei propri diritti e di una vita lavorativa dignitosa.

Questo non è un risultato né un obiettivo raggiunto, è la nostra vittoria, la vittoria dei diritti dei lavoratori, la vittoria dell’ente e della cittadinanza, la vittoria che porta con sé un definito contesto politico, un tempo e un luogo.

L’emozione e l’orgoglio che la nostra amministrazione abbia fatto tutto il possibile per addivenire alla svolta ci rende fieri di essere squadra, fieri di essere amministratori, fieri di essere i fautori di un futuro lavorativo dei nostri dipendenti nel segno della rivalsa e della prospettiva futura, fieri di fare parte della giunta Petta.

Insieme ai tanti obiettivi raggiunti in questi 4 anni, la stabilizzazione del personale precario significa essenzialmente segnare una profonda linea di demarcazione tra quanto è passato, quanto abbiamo fatto e quanto ancora ci sarà da fare per e con Piana.

Non possiamo che ringraziare per la collaborazione e per la condivisione di intenti tutti i nostri dipendenti, i nostri responsabili di area, il segretario comunale e tutte le parti sindacali che hanno compreso l’importanza e la concretezza della nostra finalità e il nostro impegno incondizionato e che hanno appoggiato giustamente il nostro operato responsabilmente e deontologicamente.

Grazie anche e soprattutto ai nostri concittadini che ci sostengono e ci rendono fieri di rappresentarli.

Ogni nostro obiettivo raggiunto è una vittoria per l’ente e per Piana”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.