Segnala a Zazoom - Blog Directory

Covid, Sicilia: segnali di “ottimismo” per la zona gialla grazie ai numeri

indicatori in miglioramento. Al via vaccinazioni per over 16 con comorbilità

Tra quattro giorni la Sicilia potrà tornare in zona gialla poiché tutti gli indicatori segnano che sarà possibile allentare le restrizioni, con una nuova ordinanza prevista per il 17 maggio. Questa coinciderà con l’inizio della nuova stagione balneare, come previsto qualche giorno fa con l’ordinanza del governatore Musumeci.

Ad affermare il miglioramento della situazione è l’analisi della fondazione Gimbe, secondo cui, il Sicilia, nella settimana dal 5 all’11 maggio è in calo il valore degli attuali positivi per 100mila abitanti. Sono in diminuzione anche i nuovi casi. Sotto soglia di saturazione abbiamo i posti letto in area medica 25% (soglia massima 40%) e in terapia intensiva 16% (soglia massima 30%) occupati da pazienti Covid-19.

“Dobbiamo comprendere che tra il lockdown e il liberi tutti c’è un mondo – afferma, il commissario per l’emergenza coronavirus a Palermo, Renato Costa. Non vorrei che in zona gialla a qualcuno venisse l’idea che è finito tutto e che possiamo rilassarci e abbandonare le mascherine. Non è così: per mantenerci in zona gialla occorre massima prudenza”.

Le vaccinazioni stanno anche contribuendo all’allentamento delle restrizioni attuali. E dato che i vaccini sono fondamentali, a partire da lunedì si partirà con la somministrazione per gli over 40 mentre, le isole minori tagliano il traguardo del covid-free. Si procede anche con la campagna nei comuni montani dell’Isola. A proposito di vaccini ieri è stato inaugurato a Bagheria il nuovo hub vaccinale. La Protezione civile ricorda che sono aperte le prenotazioni per le vaccinazioni anti-Covid per tutte le persone di età superiore a 16 anni, aventi comorbilità e non rientranti nelle categorie dei soggetti estremamente fragili. La prenotazione può essere effettuata collegandosi a prenotazioni.vaccinicovid.gov.it oppure telefonicamente al 800.009966

Secondo le previsioni nel giro di un mese arriveranno in Sicilia oltre 800 mila dosi, tra queste le dosi del vaccino Pfizer mentre, domani saranno consegnate 13 mila fiale di Johnson & Johnson. Il prossimo lunedì arriveranno 46.400 dosi Moderna.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.