Tra sessanta giorni si riaccenderanno le luci della Circonvallazione

Sono stati consegnati questa mattina i lavori alla ditta Indedil che realizzerà le opere

0

MONREALE – L’amministrazione alla presenza dei tecnici comunali, dell’architetto Pietro Albanese e del geometra Giuseppe Sala ha consegnato stamane alla ditta Indedil i lavori per l’attivazione dell’impianto di illuminazione della circonvallazione di Monreale. 

La trafficata zona tornerà ad illuminarsi entro 60 giorni.

L’intervento prevede la messa in sicurezza e l’adeguamento energetico dell’impianto di pubblica illuminazione, per quanto riguarda l’importante arteria che mette in collegamento la città normanna con Palermo.

“L’intervento – dichiara l’assessore Geppino Pupella – prevede il rifacimento della rete e la sostituzione dei corpi illuminanti a Led, che oltre a migliorare l’arredo consentiranno di avere una miglior illuminazione che darà nelle ore notturne una maggiore sicurezza alla strada”.

“Abbiamo consegnato oggi – dichiara il primo cittadino di Monreale Alberto Arcidiacono – una delle opere pubbliche più importanti per quanto riguarda la sicurezza di tutti, contiamo di poterla restituire al più presto alla collettività che potrà finalmente dopo decenni beneficiare di questa ulteriore opera pubblica”.
Il presidente del Consiglio Comunale Marco Intravaia evidenzia l’importanza dell’intervento che servirà a rendere efficiente dopo tanti anni la rete di illuminazione.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.