Quel contenitore per gli indumenti usati di via Epifanio sommerso dai rifiuti

Pochi metri più avanti si trova piazzale Europa, abbandonato all’incuria

0

MONREALEDa più di 20 giorni sono stati abbandonati molti rifiuti vicino il cassonetto della raccolta indumenti usati di via Epifanio.

Molti residenti della zona hanno segnalato la questione a chi di competenza, ma ad oggi non è cambiato ancora nulla. Ogni giorno il cumulo di rifiuti diventa sempre più grande, mettendo in agitazione chi abita nelle immediate vicinanze.

In mezzo ai rifiuti sono anche stati avvistati dei topi e scarafaggi, che potrebbero aver fatto delle tane vicino i vestiti.

“I cassoni della raccolta indumenti usati non dovrebbero stare vicino le abitazioni e in una zona così trafficata – afferma un abitante della zona – se fossero posizionati vicino ai centri di raccolta sarebbero controllati con maggiore attenzione.”

“I dipendenti della ditta che controlla le condizioni dei vestiti, se trovano un sacchetto lo prendono e lo gettano per terra, contribuendo a sporcare ancora di più le nostre strade”, racconta una signora che abita in un condominio a pochi passi dal cassonetto.

Gettare i rifiuti accanto a un contenitore con i vestiti non è igienico. Questo ha fatto si che nessuno nell’ultimo periodo sia venuto per prendere dei vestiti.

I problemi della zona purtroppo non finiscono qua. Pochi metri più avanti si trova piazzale Europa. Qualche anno fa oggetto dell’intervento di residenti,  adesso la villetta appare abbandonata all’incuria e sommersa dai rifiuti.

La piccola piazza rappresenta uno degli ultimi spazi verdi della città, dopo la chiusura della villa comunale.

Nella piazza sostano molte  persone.

Le siepi, potate chissà quanto tempo fa, sono cresciute a dismisura, rendendo difficile l’attraversamento.

I residenti, anche in questo caso, hanno segnalato il problema diverso tempo fa all’amministrazione comunale.

“Una piazzetta del genere non può rimanere in queste condizioni – afferma un negoziante – già diverse volte qualche cittadino si stava attivando per dare decoro a questo piccolo spazio verde, ma poi chi avrebbe tolto tutti i rami tagliati e i rifiuti?

Sembra che in questa città esistano zone di Serie A e altre di Serie B. La piazza è sempre pulita mentre noi siamo sommersi da spazzatura ed erbacce.”

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.