6 consigli per creare una perfetta cameretta per bambini

0

Progettare e decorare una camera da letto per bambini non è mai facile. Leggi queste 6 idee che potrebbero semplificarti la vita.

Ritrovarsi a creare da zero una stanza per bambini è una grande sfida, perché ci sono tanti fattori da tenere in considerazione. 

Da un lato bisogna creare qualcosa che stimoli e rafforzi le qualità presenti nei bambini di tutte le età: immaginazione, creatività, energia, fantasia. Dall’altro bisogna pensare che i nostri figli cresceranno, ogni anno vorranno qualcosa di diverso, svilupperanno nuovi hobby e avranno nuovi idoli.

Inoltre la stanza deve essere funzionale a più scopi: dovrà essere abbastanza comoda e spaziosa per poter giocare, rilassante e silenziosa per poter studiare, accogliente e neutra per adattarsi a tutte le età.

Come raggiungere questi obiettivi? Scopriamolo insieme con questi 6 suggerimenti.

Pareti neutre

Dimentica rosa e azzurro. Dipingi le pareti con un colore neutro, che non sia nè troppo infantile nè troppo adulto. Se vuoi introdurre un tocco in più di colore, dipingi di un colore forte o applica la carta da parati ad una sola delle pareti della stanza. In questo modo darai personalità alla stanza, mantenendo un tono neutro.

Uno storage ampio

A un certo punto, tuo figlio crescerà e insieme a lui cresceranno il numero di giocattoli, vestiti, libri e capricci. Questo non è un problema, se sarai abbastanza previdente e doterai la camera di tuo figlio di armadi, cassettoni, scatole e cassettiere. Se lo spazio a disposizione è poco, guadagna spazio extra cercando letti con cassettoni e letti a soppalco su questo sito: https://childrensbedshome.com/it/

Spendi poco con il riciclo creativo

Progettare una camera per bambini è difficile. Farlo con un budget limitato lo è ancora di più! Se l’armadio dei tuoi sogni costa troppo, prova a riciclare un vecchio armadio dipingendolo con colori nuovi. Allo stesso tempo, non acquistare oggetti che vadano bene per una sola fase di crescita di tuo figlio e visita i mercatini dell’usato in cerca dell’affare e del pezzo d’arredamento perfetto!

L’arte muraria del divertimento

Se hai seguito il nostro consiglio e hai dipinto le pareti in maniera neutra, adesso avrai a disposizione una tela bianca, dove poter applicare adesivi per misurare l’altezza di tuo figlio e disegni colorati per l’età infantile; quadri dai tratti moderni e locandine dei film in età adoloscenziale. In questo modo, senza grosse spese, tuo figlio potrà divertirsi in una camera sempre nuova e diversa in ogni fase del suo percorso di crescita.

PS: stimola lo studio di tuo figlio appendendo una lavagnetta nera al muro, dove potrà scrivere i compiti da fare e le date delle interrogazioni.

L’importanza delle luci

Non sottovalutare l’importanza di alcune luci in una stanza per bambini. Le lucine notturne a parete, con disegni di animali e foglie, creano un’atmosfera serena e un rifugio sicuro per i più piccoli.

Posizionare una lampada su un comodino accanto al letto (o incastrata alla testiera) può sviluppare e incoraggiare la passione per la lettura pre-sonno nei più grandi.

Dividi gli spazi e stimola la creatività

La stanza di un  bambino, nonostante tutto, dev’essere un regno ricco di giochi, libri e immaginazione.

Se vuoi creare qualcosa di completo, ma vuoi mantenere un certo ordine, prova a suddividere la stanza in più parti:

  • una per il gioco, dove potresti posizionare i peluche e un tappeto morbido; 
  • una dedicata allo studio, dove inserire una scrivania e i quaderni di scuola; 
  • un’area fantasia e immaginazione, con pouf, poltrone sospese, libri e costruzioni;
  • un’area riposo, con letto e interruttore per la luce.
Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.