Piana degli Albanesi, il 6 marzo screening anticovid per popolazione scolastica

Covid19, in miglioramento la situazione, i contagi nel comune arbëresh scendono a 8

0

PIANA DEGLI ALBANESI – Sabato 6 Marzo, a partire dalle ore 9,30 verranno effettuati i tamponi per la ricerca del Covid-19 su tutta la popolazione scolastica presso l’area antistante l’istituto Skanderbeg, ovvero il plesso centrale di via Pietra di Maria. Lo screening di massa è uno strumento molto importante poiché consente di prevenire l’espansione dei contagi, qualora si registrassero, e scansare in tempo il timore di una terza ondata. Eseguire tamponi a tappeto rappresenta un mezzo fondamentale e necessario per disegnare la mappa dei contagi e tagliare le linee di trasmissione del virus per evitare che giungano tra i banchi di scuola. Questo screening si aggiunge, dunque, a quelli effettuati nel corso del 2020 e dimostra la cooperazione tra i comuni e gli enti regionali. 

Secondo il Sindaco Rosario Petta sarà utile “partecipare tutti senza remore, facciamolo per noi, per le nostre famiglie e per tutta la cittadinanza. Queste opportunità garantite in stretta sinergia con l’Usca scuole e l’ASP 6 di Palermo sono da considerare come passi avanti verso un percorso votato ad un ritorno alla normalità e alla quotidianità che tutti ci meritiamo. La prevenzione è la migliore cura, per uscire vittoriosi da questo contesto pandemico.  Io faccio il tampone per volere e volerci bene”.

Questo screening si aggiunge, dunque, a quelli effettuati nel corso del 2020 e dimostra la cooperazione tra i comuni e gli enti regionali deputati alla salute del cittadino.

Intanto, ieri lo stesso Petta ha comunicato che a seguito dei tamponi effettuati nei giorni scorsi, il numero delle persone contagiate a Piana degli Albanesi scende a otto. Un ottimo trend se si pensa che solo un paio di mesi fa i contagi erano arrivati a superare abbondantemente le 50 unità.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.