La Protezione Civile Overland soccorre famiglia uscita di strada con la propria automobile

L'automobile finisce in un fossato, la Polizia Municipale di Partinico chiede l’intervento dell’associazione di Protezione Civile Overland di Monreale

0

Sarebbe dovuta essere una bella gita fuori porta quella che invece si è trasformata in una brutta avventura, fortunatamente finita bene.

Protagonista della vicenda è stata una famiglia palermitana, composta da una coppia di genitori e dai due figli.

La famiglia aveva organizzato oggi una scampagnata nei pressi del lago Poma, vicino Partinico, con l’intento di approfittare della calda domenica per trascorrere la giornata all’aperto.

Non familiare con la zona, la famiglia si sarebbe affidata alle indicazioni del navigatore satellitare. Ma il dispositivo li avrebbe fatti deviare dalla strada principale per procedere lungo un viottolo. A questo punto l’automobile, forse a causa dell’eccessivo fango presente, avrebbe sbandato uscendo fuori strada. Al loro arrivo i volontari della protezione civile monrealese hanno trovato il mezzo in bilico dinanzi ad un fossato.

“Siamo stati contattati intorno alle 14,00 dalla Polizia Municipale di Partinico per soccorrere la famiglia – racconta il signor Damiano Leccadito, responsabile dell’associazione monrealese -. Una volta coordinatici con il responsabile monrealese della Protezione Civile, il geometra Filippo Modica, abbiamo allestito una squadra che con un Pick-up si è recato sul posto. Siamo riusciti a tirare fuori l’automobile in bilico sul fossato. Fortunatamente la famiglia era illesa. Abbiamo chiuso l’intervento intorno alle ore 17,30. Per loro alla fine è rimasto solo un brutto spavento.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.