A rischio i lavoratori dell’RSA di Piana, l’assessore Razza istituisce tavolo tecnico

RSA di Piana convertita in Covid-hospital, si tenta di salvare il posto dei 38 lavoratori

0

PIANA DEGLI ALBANESI – Uno degli obiettivi degli ultimi giorni della giunta Petta è tentare tutto il possibile per salvare i 38 posti di lavoro dell’RSA di Piana. Infatti, a seguito della decisione dell’ASP di convertire la struttura in covid-hospital, sono scattate le preoccupazioni dei dipendenti della struttura di degenza.

Nei giorni scorsi hanno avuto luogo numerose interlocuzioni tra l’Amministrazione Comunale e i vertici della Regione Siciliana allo scopo di trovare adeguata soluzione per garantire con certezza il diritto al lavoro e la dignità dei lavoratori impiegati presso la struttura RSA di Piana degli Albanesi.

Mercoledì 17 Febbraio 2021, il sindaco Petta e l’Assessore Scalia, presso l’Assessorato Regionale alla Sanità, hanno incontrato l’Assessore Ruggero Razza, il Direttore Generale dell’Assessorato alla Sanità Mario La Rocca, il Dirigente Generale dell’ASP 6 Daniela Faraoni, il Commissario Regionale per l’emergenza Covid Renato Costa, per affrontare la problematica dell’RSA di Piana degli Albanesi.

Il sindaco Petta a tal riguardo dichiara: “Abbiamo da subito espressamente preteso che qualsivoglia cambiamento che possa interessare la nostra comunità non può prescindere da un confronto e una condivisione fattiva con l’Amministrazione Comunale e con le esigenze della nostra comunità, ma soprattutto che venga garantito il futuro e la serenità nell’affrontarlo per 38 persone che lavorano con amore e dedizione per utenti e famiglie provenienti dall’ambito provinciale e regionale. Un ulteriore passaggio nodale ed essenziale per tutta la nostra comunità”.

A seguito dell’incontro del 18 febbraio l’Assessore Razza ha comunicato che il 24 febbraio prossimo sarà ufficialmente istituito il tavolo tecnico per l’avvio delle procedure necessarie al mantenimento dei livelli occupazionali di tutti i dipendenti dell’RSA di Piana degli Albanesi, così da far fronte alla momentanea trasformazione della struttura in centro covid.

Incrociamo le dita, sperando che la totalità degli impiegati all’RSA di Piana, possa mantenere il proprio posto di lavoro.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.