Giornata delle persone con disabilità, quest’anno un valore ancora più significativo

L’emergenza sanitaria dettata dalla pandemia ha aggravato le diseguaglianze preesistenti. A Palermo è stata organizzata una maratona online

0

Il Papa chiede di superare il “rifiuto” nei confronti dei disabili e di affermare invece “la dignità di ogni persona”. “Si riscontrano atteggiamenti di rifiuto che, anche a causa di una mentalità narcisistica e utilitaristica, sfociano nell’emarginazione, non considerando che, inevitabilmente, la fragilità appartiene a tutti”, sottolinea il Papa nel messaggio per la Giornata delle persone con disabilità. “È importante invece promuovere una cultura della vita, che continuamente affermi la dignità di ogni persona, in particolare in difesa degli uomini e delle donne con disabilità, di ogni età e condizione sociale”.

Oggi si celebra in tutto il mondo la Giornata dedicata alle persone con disabilità, allo scopo di promuoverne i diritti e il benessere. La ricorrenza assume quest’anno un valore ancora più significativo, alla luce delle gravi conseguenze che, soprattutto sulle categorie più fragili, sta avendo la pandemia da Coronavirus. In occasione di questa Giornata, dall’Onu è arrivato un messaggio di inclusione, per un futuro sostenibile in cui possano essere garantiti a tutti i diritti fondamentali di accesso ai servizi e partecipazione alla vita pubblica della comunità.

La necessità di lavorare sull’inclusione sociale delle persone disabili non è mai stata così imperativa come in questo 2020, nel quale l’emergenza sanitaria dettata dalla pandemia ha ulteriormente aggravato le diseguaglianze preesistenti. A Palermo è stata organizzata una maratona online, proposta dalla Fondazione Villa delle Ginestre in partenariato con associazione Astrali, Crescere insieme Sciacca, Movimento dei cittadini Sicilia, ANFFAS Caltanissetta, Ufficio Diocesano per la Pastorale della Salute, il Genio, AVULSS, con il supporto del CeSVoP e la partecipazione delle Istituzioni. Un momento di scambio, di confronto tra diverse realtà per superare le nuove problematiche legate all’emergenza sanitaria.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.