Rinvio a giudizio per Costantini, Leone: “Non semplici illazioni siamo di fronte a un processo”

0
MONREALE – “Mi spiace apprendere che Fabio Costantini, consigliere m5s di Monreale, sia stato rinviato a giudizio con la grave accusa di lesioni personali e maltrattamenti nei confronti della moglie”. Lo afferma in una nota la senatrice del MoVimento 5 Stelle Cinzia Leone, vice presidente della commissione d’inchiesta sul Femminicidio di Palazzo Madama.
“Mi auguro – aggiunge – che Fabio possa dimostrare la sua estraneità ai fatti, ma purtroppo non si tratta di semplici illazioni ma di accuse pesanti sostenute dalla magistratura a conclusione delle necessarie indagini e ritenute sufficienti per lo svolgimento di un processo. La violenza contro le donne è prima di tutto una questione culturale. Una questione che attraversa tutti gli strati sociali che – prosegue – trova la propria radice nel permanere dello squilibrio di potere e nella visione asimmetrica esistente nei rapporti tra donne e uomini”.

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.