Il tanto amato carattere competitivo della Serie A è tornato

0

Quando si tratta di scommettere sul calcio mondiale, l’Inghilterra è in testa a qualsiasi classifica. La passione per il gioco d’azzardo che ruota intorno alla Premier League è testimoniata dal numero di mercati offerti dai bookmaker. Certo, l’inghilterra è leader anche nel settore dei casinò online, cosa che quindi non ci stupisce molto. La voglia di mercati del calcio inglese, tuttavia, non dovrebbe dissuadere gli appassionati di scommesse calcistiche dal cercare opportunità in altri campionati: uno di questi, quello che noi meglio conosciamo e che offre grandi possibilità di emozioni, è la nostrana Serie A.
Come senza dubbio saprete, per molti anni la Serie A è stata considerata una delle competizioni calcistiche più divertenti del pianeta, a causa del numero di calciatori superstar che vi militavano. La massima serie italiana, però, è cambiata lentamente nel corso degli anni, dato che Ronaldo, Kakà, Nedved, Del Piero e Totti hanno appeso, come si suol dire, gli scarpini al chiodo.
Dopo un periodo in cui il campionato ha perso un po’ del suo fascino per il mondo degli scommettitori, le cose sembrano aver cambiato segno di nuovo: il tanto amato carattere competitivo della Serie A è tornato, restituendo ai tifosi l’adorazione e l’entusiasmo per le scommesse ai massimi livelli italiani.

Una delle cose più difficili da fare per qualsiasi campionato è prevederne il vincitore. La forma di una squadra da stagione a stagione può variare facilmente, e quindi gli scommettitori dovrebbero sempre essere cauti con le loro scommesse sul vincitore del campionato prima dell’inizio della stagione. Scommettere su un evento molto prima del suo inizio – puntata nota come “ante post” – può essere incredibilmente redditizio per gli appassionati di calcio, ma è una cosa notoriamente difficile da fare.
Se inserite una scommessa sul vincitore del campionato come parte della vostra strategia sulla serie A, assicuratevi di fare qualche ricerca sulle prestazioni dei vari giocatori nelle amichevoli pre-campionato. Questa potrebbe essere una buon indizio su chi partirà col piede giusto al fischio di inizio della stagione.

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.