Nuova strategia Rap contro i rifiuti, in arrivo otto nuove isole ecologiche e in due settimane via tutti i rifiuti ingombranti dalle strade

0

Palermo, 10 agosto 2018 – Otto isole ecologiche, la prima a Brancaccio, in via dei Picciotti, avvio al più presto in tutta la città della raccolta differenziata, la realizzazione nella discarica di Bellolampo della sesta vasca e poi della settima, la rimozione nell’arco di 15 giorni di tutti i rifiuti ingombranti presenti in città che sono circa 100 mila pezzi con il coinvolgimento diretto a costo zero nella raccolta della società che adesso li riceve.

Un progetto di azione della Rap ambizioso che è stato presentato nel pomeriggio dal sindaco Leoluca Orlando assieme al nuovo amministratore unico dell’azienda a capitale pubblico del Comune, Giuseppe Norata.

“Dobbiamo migliorare radicalmente la qualità dei servizi offerti ai cittadini, lo sappiamo e ai cittadini chiediamo collaborazione – ha detto il sindaco Leoluca Orlando – Oggi siamo di fronte ad una svolta e abbiamo l’esigenza di consolidare la reputazione internazionale di Palermo che non può essere lesa dai cumuli di rifiuti. La Rap dovrà essere sottoposta a una profonda riforma in sede di contratto di servizio che è ormai in scadenza e siamo convinti che la Rap è, e resterà pubblica, nonostante ci siano altre opinioni da parte di qualcuno a livello regionale e non mi riferisco all’assessore regionale e al presidente della Regione ai quali anzi faccio gli auguri e con i quali auspico collaborazione”.

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.