Monreale. Vittorio Sgarbi in visita per ammirare le bellezze della città. VIDEO

0

Monreale, 15 giugno 2018 – Ieri il critico d’arte Vittorio Sgarbi, ex assessore ai Beni culturali della Regione Siciliana, ha fatto visita a Monreale. Il vulcanico cultore dell’arte, ha accolto l’invito che gli era stato dato in occasione del 750esimo anniversario della dedicazione del Duomo di Monreale. Sgarbi ha fatto prima visita al museo della Diocesi di Monreale, accompagnato dalla direttrice Maria Concetta Di Natale, che gli ha illustrato il percorso espositivo della mostra, attraverso le pergamene, i codici miniati, i documenti, i parati, le suppellettili sacre, dalla fondazione della Cattedrale normanna al XX secolo. Il critico ha poi ha poi fatto visita al Chiostro e al Dormitorio dei Benedettini. Qui, in particolare, gli sono stati esposti i manufatti provenienti dalle parrocchie del territorio della Diocesi normanna.

Sgarbi ha poi fatto espressa richiesta di poter visitare il Palazzo Reale e la Biblioteca del Seminario. La visita all’interno della Cattedrale è stata guidata dall’arciprete don Nicola Gaglio. Sgarbi ha anche incontrato l’Arcivescovo di Monreale, Michele Pennisi, presso il Palazzo Arcivescovile.

In serata Vittorio Sgarbi è ritornato a Monreale, dopo una visita a Palermo, per visitare la Biblioteca De Torres e la Cappella antica del Seminario, all’interno del Palazzo Reale di Guglielmo II, attualmente in restauro, in compagnia dell’Arcivescovo, della professoressa Di Natale, di Rosalia Margiotta, dell’ingegnere Sciortino e del rettore del Seminario don Giuseppe Ruggirello, che ha illustrato la storia del palazzo e mostrato alcuni esemplari della ricca collezione del cardinale fondatore De Torres.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.