Segnala a Zazoom - Blog Directory

A Pioppo è febbre giallo-verde, “Una tifoseria da serie A ci ha seguito alla prima trasferta”

Mister Mosca: “Una squadra con grande carattere e discreta organizzazione, con grandi margini di miglioramento”

Archiviata la prima storica partita in serie D il Pioppo Futsal è già tornato a pianificare le prossime uscite stagionali. Questa settimana gli uomini di Mosca riposeranno e avranno tempo per rivedere ciò che li ha portati alla vittoria durante la prima giornata nonostante i tre gol concessi agli avversari.

Mister Mosca ha analizzato gli aspetti più tecnici che ha potuto osservare nei suoi uomini durante la prima uscita stagionale: “La squadra ha grandi margini di miglioramento visto che si allena da un mese circa, avendo giocatori d’esperienza uniti a tanti giovani si deve ancora trovare l’assetto definitivo. Sicuramente tra le note positive bisogna menzionare il fatto di aver dimostrato grande carattere e una discreta organizzazione, si inizia ad intravedere il tipo di organizzazione che voglio dalla squadra ma serve ancora del tempo. Voglio che la squadra pressi molto, che giochi a viso aperto e che soprattutto faccia spettacolo; capisco bene che il mio gioco richieda una grande preparazione atletica e tattica, ma ritengo che sia anche piacevole da vedere cercando di essere sempre propositivi. Sicuramente c’è qualcosa da migliorare, come sempre del resto, specialmente negli atleti più giovani che si sono approcciati da poco a questa disciplina da circa un mese; questi hanno un margine di miglioramento notevole e rappresentano il futuro di questa società”.

Il mister gialloverde ha poi avuto un pensiero riguardo ai tifosi che venerdì non hanno smesso un attimo di sostenere la squadra: “Il pubblico è stata la cosa più bella del venerdì. È un pubblico che merita sicuramente delle categorie superiori; giocando in seria A e allenando in serie B difficilmente ho visto così tanto calore e passione, questo per tutti noi deve essere uno stimolo a dare sempre il 110%. Eravamo in trasferta e avevamo circa 200 tifosi a seguito, non oso pensare a cosa ci possa essere non appena avremo il nostro tanto atteso palazzetto a Pioppo.”

Infine ha commentato così la prossima gara contro l’A.S.D. Polisportiva Real Sports che si terrà a Cefalù il 5 novembre: “La partita che ci aspetta dopo il turno di riposo è molto complicata, contro una società gloriosa che ha calcato palcoscenici nazionali, quindi si tratta di una squadra molto forte per la categoria e sarà quindi un banco di prova per testare a che punto siamo e quelle che possono essere le nostre ambizioni. Come sempre, posso promettere che daremo il massimo, l’impegno mio e della squadra sarà del 110%, venderemo cara la pelle!”.

“Esordio indimenticabile per noi, partita in rimonta che ci ha regalato ancora più emozioni – dichiara il presidente gialloverde Fabio Gullo -. Il mio ringraziamento e quello di tutta la dirigenza è rivolto in primis a mister Mosca che ha saputo leggere la partita da subito, poi ai nostri fantastici ragazzi che si allenano con dedizione, impegno e passione da un mese e che in così poco tempo hanno saputo creare un gruppo unico, che sin dai primi giorni si sono inseriti nel nostro contesto diventando subito una bellissima grande famiglia. Ma il ringraziamento più grande da parte della società e di tutta la squadra va a tutti i nostri unici e meravigliosi tifosi, che ci hanno sostenuto e spinto come un uomo in più in questa nostra prima vittoria. Ancora oggi riceviamo da parte del movimento del calcio a 5 e non solo i complimenti per una cosa raramente vista in questo ambiente. Questa settimana tocca a noi il turno di riposo, ma con la testa siamo già alla prossima partita”.

Intanto in paese cresce l’attesa in vista del prossimo incontro, a Pioppo è ormai febbre gialloverde.

 

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.