Segnala a Zazoom - Blog Directory

Nubifragio a Palermo, i Vigili del Fuoco: “Nessuna vittima accertata dai sommozzatori”

Città ancora in tilt, chiusi viale Regione Siciliana, in direzione Catania e Trapani e i sottopassaggi di viale Lazio, Piazza Einstein e Belgio

PALERMO – Le squadre dei vigili del fuoco continuano a lavorare senza sosta, verificando le auto rimaste in acqua, alla ricerca di eventuali dispersi dopo il violento nubifragio che si è abbattuto sulla città ieri pomeriggio a partire dalle 15:30.

Da quanto si legge sul profilo Twitter dei vigili del fuoco di Palermo: “Nessuna vittima accertata dai sommozzatori impegnati tutta la notte nel sottopasso allagato: individuate auto sommerse, proseguono le ricerche per escludere la presenza di persone. Idrovore al lavoro per abbassare il livello d’acqua”.

La città al momento è ancora in tilt con il viale regione siciliana parzialmente chiuso per colpa degli allagamenti e i veicoli sono costretti a transitare nelle corsie parallele affrontando lunghe ore di coda. Continuano intanto a sorvolare gli elicotteri della polizia di stato per verificare altri danni causati dalle forti piogge.

I resti del passaggio del fiume d’acqua sono ben visibili ovunque. Sul posto vi sono le spazzatrici della Rap, azienda municipalizzata di igiene ambientale, le pattuglie e i vigili urbani.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.