Ospedale Ingrassia, riapre Ortopedia. Daniela Battaglia: “Importante traguardo. I monrealesi lo considerano il loro ospedale”

0

Palermo, 12 giugno 2019 – È stato inaugurato questa mattina, dopo mesi di chiusura, il nuovo reparto di Ortopedia dell’ospedale G. F. Ingrassia. Alla cerimonia erano presenti Daniela Faraoni, direttrice generale dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Palermo, l’arcivescovo di Monreale mons. Michele Pennisi, l’assessore Daniela Battaglia, il consigliere comunale Angelo Venturella, il direttore sanitario Antonio Di Benedetto e i dirigenti medici Giovanni Lo Sicco e Ferdinando Granata.

“Sono molto contento dell’inaugurazione di questo reparto – ha commentato mons. Pennisi -, che amplia il servizio sanitario che l’ospedale offre a un vasto territorio. Ogni volta che viene ampliato il servizio sanitario è un segno di progresso e la Chiesa è sempre vicina alle persone che soffrono. I malati devono essere al centro della nostra attenzione”.

Daniela Faraoni

“L’apertura di questo nuovo reparto – ha spiegato Daniela Faraoni -, che è stato riqualificato e riconsegnato all’utilizzo dei cittadini, è l’inizio di un percorso che porterà l’azienda a compiere numerosi interventi che possano dare a questo ospedale tutte le caratteristiche di qualità e sicurezza di cui abbiamo bisogno per esprimere al meglio la nostra funzione. Non è un traguardo, ma un inizio: segno di attenzione e di una sanità che cerca di migliorare. Siamo consapevoli di alcune criticità che ancora persistono, e sicuramente abbiamo bisogno di ulteriori interventi, ma l’importante è dimostrare di essere consapevoli e continuare in questo percorso. Ringrazio tutti i professionisti che anche in silenzio hanno dato il meglio di loro stessi, è grazie a loro che otteniamo questi piccoli successi”.

Il direttore sanitario Antonio Di Benedetto ha spiegato che “la novità è la presenza di 4 posti nel reparto di geriatria letto destinati ad attività di tipo ortogeriatrico, a pazienti di età superiore a 65 anni portatori di patologie complesse. Naturalmente è un percorso concordato e definito insieme ai nostri ortopedici e geriatri, e che seguiremo passo passo per vedere i risultati in corso d’opera”.

“Abbiamo 14 posti letto, di cui 7 per la chirurgia e 7 per ortopedia, che in realtà sono 12 perché sono due day service – ha sottolineato Ferdinando Granata -. Volevo sottolineare che la ristrutturazione del reparto ci permetterà di avere una marcia in più rispetto a prima, riusciremo cioè a gestire sia le patologie fratturative sia le patologie come l’artrosi in maniera più rapida e con maggiore attività chirurgica, il che ci permetterà di ridurre le liste di attesa”.

“Con la nuova situazione assistenziale – ha dichiarato Giovanni Lo Sicco – per i pazienti over 65 si sta provvedendo, anche in fase sperimentale, a fare il ricovero in ambiente geriatrico per seguire il paziente e avere la possibilità di garantire una migliore assistenza, anche per coloro che necessitano di assistenza domiciliare”.

L’assessore Daniela Battaglia, con delega Affari istituzionali, ha presenziato in rappresentanza dell’amministrazione di Monreale: “I cittadini monrealesi sentono l’Ingrassia come il loro ospedale, si tratta del primo presidio di pertinenza. Rappresenta una sicurezza per loro, e hanno bisogno di essere assistiti. Per noi è una grande gioia l’apertura di questo reparto, sia come amministrazione che come cittadini”.

“A nome mio, dell’ospedale e come consigliere comunale, ringrazio tutte le autorità che si sono adoperate per aprire questo nuovo reparto – ha aggiunto il consigliere Angelo Venturella -. Mi auguro che si continui a potenziare in termini di servizio e reparti. È un punto di partenza importante per Monreale, per Palermo e per Mezzomonreale”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.